Categoria: Privacy

Telecamere di (in)sicurezza

Le telecamere che ci mettiamo in casa sono sicure? Vediamo a cosa andiamo incontro se le installiamo senza l’assistenza di un esperto.

L’Irlanda indaga su Facebook per violazioni in ambito GDPR dopo il data breach di 533 milioni di profili.

La condotta di Facebook nella vicenda del data breach di 533 milioni di profili utente è poco trasparente e apre la strada alle indagini da parte delle Autorità Garanti per la privacy dell’Unione Europea. Valutiamo se sia possibile agire con una class action o individualmente per chiedere un risarcimento del danno.

Sicurezza informatica nello studio legale / parte 2: le buone prassi.

Nel precedente articolo ho illustrato come per uno studio legale moderno sia importante rivedere la propria infrastruttura informatica al fine di ottenere un discreto livello di sicurezza per il proprio lavoro e per i dati personali che si trattano; tuttavia aggiornare un sistema operativo o cambiare un computer potrebbe non essere di per se sufficiente.…
Leggi tutto

Un webinar per riflettere sul presente e sul futuro della professione legale

Ieri ho avuto il piacere di seguire il Webinar “Sicurezza informatica e prove digitali: nuove competenze per gli avvocati“, organizzato da IusTeam in collaborazione con AFI-AGL e animato da un gruppo di relatori di tutto rispetto: Avv. Mario Sabatino, presidente IusTeam Rete di Avvocati Avv. Edoardo Ferragina, vicepresidente IusTeam Avv. Antonino Quattrone, segretario AFI-AGL Avv.…
Leggi tutto

Piccole, incredibili, sbadataggini e GDPR.

[dropcap]D[/dropcap]alle mie parti esiste un proverbio dialettale che afferma che “u scarparu camina ch’i scarpi rutti“, il che dal dialetto reggino si traduce come “il calzolaio cammina con le scarpe rotte“. Penso che nessun proverbio sia più adeguato per la mia categoria professionale quando si parla di trattamento dei dati personali. In quanto avvocati, dovremmo…
Leggi tutto

GDPR: alcune riflessioni.

Ormai manca meno di una settimana all’entrata in vigore del Regolamento UE n. 679/2016, il famigerato GDPR. Meglio: il regolamento è già in vigore da due anni e il 25 maggio 2018 diventerà semplicemente efficace. Due anni di tempo per adeguarsi alla nuova normativa europea sul trattamento dei dati personali e cos’hanno fatto i soggetti interessati in questo arco di tempo? Niente. Assolutamente niente.

I “fenomeni” del Web.

Sono connesso ad Internet dal lontano ottobre 1996. A quei tempi molti dei lettori di questo articolo o non erano nati o non avevano un computer in casa o ce l’avevano ma non conoscevano Internet. Talvolta ripenso a quei tempi e mi rattristo ancora di più quando torno a guardare la realtà, fatta di social…
Leggi tutto

Password, cloud computing e sicurezza: quanto siamo attenti?

Articolo scritto per www.newz.it

Cloud Storage e privacy

Cloud storage all’estero e privacy: come fare?

Il cloud computing è certamente una fra le innovazioni in assoluto più utili. Avere la possibilità di salvare dati e documenti in remoto e potervi accedere da qualunque posizione è semplicemente fantastico ma, come tutte le medaglie, questa tecnologia ha due facce e tendenzialmente ci soffermiamo solo ad esaminare la prima, quella che ci offre…
Leggi tutto

La successione digitale. Mera teoria o problema reale?

Il 14 ottobre 1996 ho effettuato la mia prima connessione ad Internet; allora avevo poco meno di 22 anni e ciò che mi appariva davanti agli occhi era un qualcosa di straordinario e fantastico, del quale non avrei mai potuto immaginare le future evoluzioni, pur potendole soltanto auspicare. All’epoca girava una battuta per cui “il sogno…
Leggi tutto