Blog

GDPR: alcune riflessioni.

Ormai manca meno di una settimana all’entrata in vigore del Regolamento UE n. 679/2016, il famigerato GDPR. Meglio: il regolamento è già in vigore da due anni e il 25 maggio 2018 diventerà semplicemente efficace. Due anni di tempo per adeguarsi alla nuova normativa europea sul trattamento dei dati personali e cos’hanno fatto i soggetti interessati in questo arco di tempo? Niente. Assolutamente niente.

Alzati e aggiorna!

Capita spesso di ritrovarmi in studi di colleghi o uffici di altro genere e di lanciare un’occhiata ai monitor dei computer che trovo accessi. Chiamatela pure monomania o perversione però è uno dei metodi con cui riesco a farmi un’idea dell’ambiente in cui mi trovo e della cura che presta ai dettagli da parte di…
Leggi tutto

Italia indietro con il digitale? Colpa della scarsa alfabetizzazione!

Se l’Italia non brilla per innovazione digitale, la causa potrebbe avere radici sociali e culturali: la scarsa alfabetizzazione informatica dei cittadini.

Quanto puoi star tranquillo per i tuoi dati se tutto il tuo PC è indicizzato su Google?

Venerdì 17 marzo (guarda caso), l’ottimo Maurizio Ceravolo ha avviato una discussione su Google+ ha avviato su una discussione in cui esponeva un pessimo esempio di sicurezza informatica in cui si è imbattuto: un server FTP su Windows aperto, senza password e, peggio del peggio, collegato alla cartella radice dell’hard disk di un computer. Conseguenza diretta: il crawler di Google,…
Leggi tutto

Sradicare il concetto di password sicura.

Nel 2017 dobbiamo cambiare l’approccio mentale alla scelta della protezione per i documenti che salviamo online (non solo). Oggi non esiste più una password sicura in senso assoluto, quindi dobbiamo individuare soluzioni e metodi di tutela alternativi.

Crittografia: nel 2017 la useremo sempre più.

[featured-img] Questo è il primo di una serie di articoli dedicati al tema della sicurezza digitale alla luce dei numerosi eventi registrati nel 2016 quali i maxi-furti di account subiti da Yahoo! e tenuti nascosti per anni, con conseguenze inenarrabili per gli utenti, o come i numerosi casi di furti di credenziali di servizi online per…
Leggi tutto

I “fenomeni” del Web.

Sono connesso ad Internet dal lontano ottobre 1996. A quei tempi molti dei lettori di questo articolo o non erano nati o non avevano un computer in casa o ce l’avevano ma non conoscevano Internet. Talvolta ripenso a quei tempi e mi rattristo ancora di più quando torno a guardare la realtà, fatta di social…
Leggi tutto

Ignoranza siderale.

Il 12 novembre 2014 è una data storica: l’umanità è riuscita a raggiungere una cometa grazie all’invio di una sonda, la quale, a sua volta, ha lanciato un modulo sulla superficie di questa, così da poter analizzare (e vedere) una cometa da vicino e sapere che minerali sono racchiusi in essa. Quest’indagine, infatti, potrebbe aprire nuovi…
Leggi tutto

Avvocato 2.0? No, Avvocato 0.3 beta!

Ci sbattiamo tanto per promuovere la figura dell’avvocato telematico o de “l’avvocato 2.0” e poi la stessa categoria professionale mostra di non aver ancora compreso che questa professione può sopravvivere solo svecchiandosi ed adeguandosi alle innovazioni tecnologiche. Quel che non si capisce, infatti, è che un lavoro intrinsecamente complesso come quello dell’avvocato troverebbe valido aiuto…
Leggi tutto